SOCIETÀ SEMPLICE VS COMPROPRIETÀ DI BENI IMMOBILI: L’OPZIONE PIÙ VANTAGGIOSA PER TE!

Analisi di Bilancio

Data
02.12.2023

Autore
Matteo Rinaldi

Sfrutta al massimo i vantaggi della Società Semplice per proteggere e trasmettere il tuo patrimonio immobiliare. Scopri i cinque aspetti chiave che garantiscono sicurezza, stabilità e successo nella gestione dei tuoi beni. 

GESTIRE BENI IMMOBILI: LE DIFFERENZE TRA LA SOCIETA’ SEMPLICE E COMPROPRIETA’

Cerchiamo tutti, ove possibile, di evitare l’imposta di successione. Ciò è tanto più comprensibile se si considera il costo che ciò comporta, anche per i parenti stretti, vale a dire gli eredi in linea retta.

Esiste però una soluzione per aggirare queste tasse di successione: donare tutto, o almeno parte del proprio patrimonio nel corso della propria vita. La Società Semplice Immobiliare potrebbe essere la soluzione perfetta per te. 

Grazie a questa opzione vantaggiosa, potrai godere di una protezione legale solida, semplificare la gestione dei tuoi immobili, minimizzare i rischi di conflitti tra co-proprietari, beneficiare di una maggiore flessibilità nella successione e trasmissione del patrimonio, e ottimizzare le tue strategie di investimento.

Una società che funge da vera e propria “cassaforte” per i tuoi beni immobiliari, senza svolgere alcuna attività commerciale.

Leggi anche: Società Semplice Immobiliare: la soluzione

Vediamo, quindi, in questo articolo i vantaggi legati alla costituzione di una società semplice immobiliare. Cominciamo!

  • Il primo passo da valutare è la possibilità di trasformare le società di capitali, come le classiche s.r.l. immobiliari, in Società Semplici. Questa scelta permette di abbattere i costi amministrativi di gestione e, allo stesso tempo, evitare contestazioni relative alle società di comodo, che, essendo fondamentalmente non operative, possono generare problemi.
  • Il secondo vantaggio di scegliere una Società Semplice è sicuramente la sua semplicità e i costi ridotti. Non solo la costituzione non richiede un capitale minimo, ma anche il mantenimento risulta più conveniente. Essendo sufficiente la scrittura privata non autenticata per conferire beni immobili e senza obblighi pubblicitari, la Società Semplice diventa un’opzione vantaggiosa per garantire l’intestazione dei beni verso terzi.
  • Il terzo, e forse il più importante, vantaggio dell’autonomia patrimoniale nella comproprietà di beni immobili è la protezione dei soci dai debiti della società. Nonostante la responsabilità sia solidale e illimitata, la possibilità che i soci debbano rispondere con il proprio patrimonio in caso di insufficienza di quello sociale appare remota per questa specifica attività che si concentra sul mero godimento di beni immobili. Inoltre, la comproprietà offre numerosi vantaggi in termini di costi e flessibilità, permettendo una gestione personalizzata e diretta degli immobili. La Società Semplice non può fallire in questa prospettiva, così come i soci non rischiano di fallire nel loro ambito.
  • Un quarto aspetto fondamentale da tenere in considerazione è la sicurezza che la quota di società “non possa essere pignorata dai creditori” dei soci stessi. Secondo una pronuncia della Cassazione (n. 15605 del 07/11/2002), le quote delle società di persone sono al riparo da espropriazioni fintanto che la società è attiva, offrendo così una protezione aggiuntiva per i soci e una garanzia di continuità delle attività aziendali. Questo principio, sebbene non esplicitamente previsto da una specifica norma, deriva dalla disciplina generale delle società di persone, tradizionalmente basata sulla fiducia reciproca tra i soci (nota come intuitus personae), che implica che la partecipazione sociale può essere trasferita solo con il consenso di tutti i soci o della maggioranza del capitale sociale (come stabilito dagli articoli 2252, 2284, 2322 del Codice civile). Ciò significa che le Società Semplici proprietarie di immobili di famiglia offrono un’alternativa sicura e vantaggiosa rispetto alla comproprietà di beni immobili intestati a persone fisiche. In questo ultimo caso, i debiti del singolo comproprietario possono mettere a rischio l’intero bene, attraverso il pignoramento della quota. Scegliere una Società Semplice proteggerà i tuoi interessi e garantirà la sicurezza del patrimonio familiare.
  • Il quinto, è senza dubbio quello di pianificare con cura la successione, poiché nelle società di persone si applica la regola generale dell’intrasmissibilità della quota, secondo quanto stabilito dall’art. 2284 del Codice civile. In caso di decesso, non sarà possibile trasferire la quota ereditaria della società. Inoltre, nel caso di morte di un socio, non si verificherà lo scioglimento della società né la sua liquidazione, anche se la società è stata costituita da soli due soci. In quest’ultimo caso, sarà sufficiente reintegrare il numero dei soci entro sei mesi, come previsto dall’art. 2272, n. 4 del Codice civile. Gli eredi avranno diritto alla liquidazione del valore della quota, poiché diventeranno creditori della società una volta accettata l’eredità. Questa situazione, tuttavia, evita la possibile creazione di comproprietà non volute, come può accadere in caso di decesso di comproprietari.

Riepilogando e, in conclusione, la Società Semplice è la risposta innovativa per contrastare i rischi della co-proprietà indesiderata di beni immobili. Grazie alla sua struttura flessibile e alle agevolazioni normative, rappresenta un’opportunità unica per la pianificazione successoria e la successione delle imprese familiari in Italia.

Leggi anche: 10 regole per proteggere il tuo patrimonio

Detenere le quote ereditate per almeno 5 anni e beneficiare dell’esenzione fiscale nel caso di trasferimento delle quote di maggioranza, permette una transizione ottimale del patrimonio aziendale ai successori.

Con la Società Semplice, potrai garantire tutela e controllo nella trasmissione dei beni immobili, offrendo una soluzione di valore per il tuo futuro.

PERCHÉ LE PMI PREFERISCONO LA NOSTRA ESPERIENZA

La scelta di affidarsi alla nostra esperienza per creare nella costituzione di una Holding nelle varie forme nasce, in primo luogo, dal desiderio delle PMI (Piccole e Medie Imprese) di proteggere il proprio patrimonio aziendale. Questa esigenza si manifesta in diversi modi: dalla salvaguardia contro i potenziali rischi d’impresa alla prevenzione di complicazioni legate a questioni personali, familiari, successorie e fiscali. La Holding diventa quindi un strumento strategico non solo per la Pianificazione Patrimoniale, ma anche come baluardo per la continuità aziendale nel tempo.

La distinzione della nostra consulenza risiede nell’approccio “orientato al risultato”. Questo non significa semplicemente adempiere ai doveri con diligenza, ma andare oltre. Lavoriamo con l’obiettivo di raggiungere risultati concreti e realistici, che rispecchino le ambizioni e le necessità dell’imprenditore e della propria famiglia. Il nostro impegno si traduce in un’analisi approfondita delle esigenze dell’imprenditore e nella ricerca delle migliori soluzioni per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Non ci accontentiamo della mediocrità; anzi, ci impegniamo attivamente per trovare le strategie più efficaci ed efficienti.

L’etica professionale e l’impegno verso i nostri clienti sono al centro della nostra filosofia di lavoro. Per noi, assistere un’impresa nella costituzione di una Holding è più di un semplice incarico: è un obbligo morale…!

Siamo convinti che proteggere il patrimonio di un’azienda significhi anche dare un contributo significativo alla vita delle persone che ne fanno parte. Questo ci motiva a offrire sempre il meglio, consapevoli del fatto che il nostro lavoro ha un impatto reale sul futuro delle imprese e, di conseguenza, sulla società nel suo insieme.

Bene, sei alla ricerca di una consulenza esperta? Non esitare a contattarci. Matteo Rinaldi, con la sua profonda esperienza nel settore, è pronto ad ascoltarti e a fornirti il supporto necessario. La nostra priorità è affiancarti in ogni passaggio, risolvendo qualsiasi dubbio tu possa avere e guidandoti verso il successo.

Investendo soltanto 300€ + IVA per un incontro di consulenza di 60 minuti, gli imprenditori e famiglie possono beneficiare di soluzioni personalizzate, perfettamente calibrate alle necessità concrete, e possono progettare piani d’azione confezionati su misura per evitare percorsi standardizzati e inadeguati.

 

Scopri il servizio

 

GLI SPECIALISTI QUALIFICATI PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS

 

METTIAMOCI IN CONTATTO

Vuoi ricevere una Consulenza Strategica da Matteo Rinaldi? Desideri costituire una Holding o una Società Semplice? Ti serve assistenza per un’operazione Finanziaria o sul Capitale per la tua Azienda?
Per queste o altre necessità puoi contattarci al +39 02 87348349 oppure compilando il modulo di contatto sottostante scrivendo un messaggio quanto più possibile esplicativo. Ti ricontatteremo il prima possibile.

15 + 8 =

Apri chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?